Navigation

Francia: Notre-Dame, al via operazioni smontaggio impalcatura

La cattedrale di Notre-Dame era stata gravemente danneggiata dalle fiamme il 15 aprile 2019 (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Vanessa Pena sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2020 - 10:24
(Keystone-ATS)

È cominciata questa mattina una tappa importante per il cantiere di Notre-Dame, quella che permetterà di smontare l'impalcatura incendiata e rimasta gravemente compromessa dalle fiamme divampate il 15 aprile 2019.

Una squadra di operai ha cominciato a salire, intorno alle 9:45, all'interno dell'impalcatura, a bordo di un ascensore. "In una operazione come questa, è come a bordo di un missile prima del decollo, è il 'check up finale' prima" dell'ingresso nel vivo delle operazioni, ha detto il delegato generale della fondazione Notre-Dame.

Una delle tappe più difficile è stata quella di smontare alcune parti, visto il rischio di un crollo con ulteriori temutissimi danneggiamenti alla cattedrale. L'operazione, che non si presenta semplice, durerà tutta l'estate. Per il rettore di Notre-Dame, Mons. Patrick Chauvet, "quando avremo finito di smontare, potremo dire che la cattedrale è salva al 100%".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.