Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Una mareggiata eccezionale ha colpito oggi il litorale francese della Costa Azzurra. È quanto ha riferito la prefettura francese delle Alpes-Maritimes precisando che il fenomeno - con onde alte fino a sei metri - ha causato importanti danni materiali ma per ora nessuna vittima è stata segnalata.
"Questo pomeriggio c'è stata un'importante mareggiata, che ha causato enormi danni materiali alle attrezzature delle spiagge, ma non è stato segnalato nessun ferito o disperso", ha detto all'agenzia France Presse Christophe Marx, capo di gabinetto del prefetto.
A Nizza, la "totalità delle attrezzature" delle spiagge, dall'aeroporto fino al porto, sono state spazzate via dalla furia delle onde, ha aggiunto Benoit Kandel, vice-sindaco al Comune di Nizza, dove le spiagge lungo la celebre Promenade des Anglais sono state chiuse alla circolazione.
Secondo la gendarmeria di Gassin Saint-Tropez, danni piuttosto importanti sono stati segnalati anche nel comune di Cavalaire (Var). I sindaci di Nizza e Cannes, Christian Estrosi e Bernard Brochand, hanno chiesto che venga dichiarato lo stato d'emergenza per catastrofe naturale, in modo da ridurre i tempi di indennizzo per le persone colpite dalla tempesta.

SDA-ATS