Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Si è rivelato un falso allarme il pacco sospetto ritrovato sui binari del treno ad alta velocità a una cinquantina di chilometri a sud di Parigi.
"Non era nulla di esplosivo - ha detto un portavoce delle ferrovie - il traffico è ripreso alle 13:35, il pacco è stato neutralizzato dagli artificieri".
La prefettura locale ha fatto sapere che si è trattato di un "pacco sospetto" come ne vengono rinvenuti spesso sulla rete dei trasporti parigini, ma che si è rivelato in conclusione "nulla di serio".
Da giovedì scorso l'allerta attentati nella capitale francese è salita a livello rosso del piano Vigipirate, ma la prefettura di Parigi fa sapere che i falsi allarmi sono sempre frequentissimi. A titolo di esempio, gli artificieri sono intervenuti 1.467 volte per oggetti sospetti nella sola capitale durante il 2009. E nel primo trimestre del 2010, gli interventi sono stati 402.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS