Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il vicepresidente del Front National, Florian Philippot (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA/MATHIEU CUGNOT

(sda-ats)

I "simboli religiosi ostentatori" devono essere vietati in tutti i luoghi pubblici di Francia, e questo vale per il velo islamico ma anche per "i grandi crocifissi, non ce ne sono molti ma può succedere, la kippah e altri".

Lo ha affermato ai microfoni di Bfm Tv il vicepresidente del Front National (Fn), Florian Philippot.

Il suo partito, ha spiegato, vuole estendere la legge del 2004 che vieta di indossare simboli religiosi nelle scuole "all'insieme dello spazio pubblico, ovvero per la strada, nei mezzi pubblici, al lavoro, all'università". Una proposta che, ha aggiunto, il Fn aveva già fatto nel 2012: "non abbiamo aspettato il dibattito sul burkini per lanciarci".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS