Navigation

Francia: primarie in casa socialista

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2011 - 09:13
(Keystone-ATS)

Rush finale oggi dei sei candidati alle primarie socialiste, un voto inedito in Francia, dalle quali dovrà uscire l'avversario della destra di Nicolas Sarkozy nella corsa all'Eliseo del 2012.

I candidati hanno continuato fino all'ultimo a fare campagna, nella speranza di strappare il massimo dei voti nell'attesissimo primo turno, che si tiene oggi, dalle 9:00 alle 19:00. "Spero in un voto chiaro e netto al primo turno affinchè non ci siano incertezze", ha detto - incontrando alcuni operai della Lorena - il superfavorito Francois Hollande, l'uomo che gira per Parigi in motorino e che promette di essere un 'presidente normalè. Proprio l'opposto di Sarkozy, il cosiddetto 'iper-presidentè, accusato di voler concentrare tutti i poteri nelle proprie mani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?