Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cinque russi arrestati a Beziers, nel sud della Francia, sono "di origine cecena". Lo riferisce il sito di Le Figaro, citando fonti della procura. "Non abbiamo stabilito se avessero in progetto un attentato, siamo certi della detenzione di materiale esplosivo": ha detto il capo della polizia di Montpellier, Gilles Soulié, in una conferenza stampa sul fermo dei 5 a Beziers, nel sud della Francia. Secondo Soulié, tale materiale era "estremamente pericoloso".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS