Navigation

Francia: Sarkozy accetta dimissioni governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2010 - 20:01
(Keystone-ATS)

PARIGI - Il primo ministro francese, Francois Fillon, ha presentato stasera le dimissioni del governo alla presidenza della Repubblica che le ha "accettate mettendo fine alle sue funzioni". Lo si apprende da un comunicato dell'Eliseo. (ANSA).
Le dimissioni di Fillon e del suo governo, primo passo ufficiale verso il rimpasto, erano attese per lunedì. L'anticipazione dei tempi, secondo quanto riferiscono i media francesi, non dovrebbe però cambiare le carte in tavola rispetto alle previsioni circolate negli ultimi giorni.
"Francois Fillon sembra destinato a succedere a se stesso", sintetizza il canale televisivo all news Lci, spiegando che la lista dei nuovi ministri potrebbe a questo punto arrivare già domani.
Intanto, alcuni hanno interpretato alcune frasi ai microfoni di France Info dell'ex Primo ministro Alain Juppé, oggi sindaco di Bordeaux, sul cumulo di funzioni come una conferma indiretta del fatto che entrerà a far parte del nuovo esecutivo. "Non è la prima volta che il sindaco di una grande città fa il ministro", ha dichiarato Juppé, "spero di poter dimostrare di poter fare entrambe le cose".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?