Navigation

Francia: sciopero metro, 600 km di ingorghi a Parigi

Sciopero oggi a Parigi. KEYSTONE/AP/MICHEL SPINGLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2019 - 19:11
(Keystone-ATS)

Traffico monstre tra Parigi e il suo hinterland nel secondo giorno di sciopero indetto dai sindacati del trasporto pubblico, a cominciare da quelli della Sncf (treni) e Ratp (bus e metropolitane) contro la riforma delle pensioni voluta dal presidente Emmanuel Macron.

Secondo il sito di informazione stradale Sytadin, intorno alle 18:00, erano quasi 600 i chilometri di code ed ingorghi, un dato ben al di sopra della media (450 km)per quella che nella capitale di Francia viene considerata come l'ora di punta.

I sindacati hanno già fatto sapere che lo sciopero dei trasporti si protrarrà anche nei prossimi giorni, secondo indiscrezioni assolutamente non confermate forse fino a giovedì, mentre c'è chi vorrebbe protrarlo addirittura fino a Natale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.