Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - A Roubaix, in Francia, una catena di fast-food ha deciso di vendere solo hamburger halal per musulmani, preparati cioè secondo le norme dell'islam. Ed è esplosa la polemica, con il sindaco della cittadina del nord che denuncia la discriminazione.
René Vandierendonck, primo cittadino socialista di Roubaix, ha anche minacciato di rivolgersi alla Halde, l'Autorità contro le discriminazioni: "L'offerta halal non mi dà nessun fastidio, ma quando si propone solo questo diventa discriminatorio, è inammissibile".
L'insegna Quick sperimenta dallo scorso autunno l'offerta solo halal in alcuni dei suoi fast-food, su tutto il territorio nazionale, tra cui quello che si trova al centro di Roubaix, l'unico della città. Qui la carne di maiale è stata interamente sostituita con quella di tacchino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS