Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Dominique Strauss-Kahn ha un figlio segreto". Secondo il settimanale Closer, l'ex direttore del Fmi, sarebbe il padre di un bimbo di cinque anni avuto da una misteriosa quarantacinquenne.

Quest'ultima si è rivolta alla giustizia per ottenere un assegno alimentare da 8.000 euro al mese. La prima udienza si è tenuta il 15 dicembre al tribunale di Parigi. La paternità è stata confermata dai test del Dna.

Cinque anni fa l'economista travolto dallo scandalo dell'Hotel Sofitel e poi dal processo sul giro di squillo legato al Carlton di Lille era ancora con Anne Sinclair. Il candidato dei sogni della gauche per le presidenziali del 2012 ha già avuto due figlie e un figlio dalla prima moglie Hélène Dumas e un'altra figlia dalla seconda moglie, Brigitte Guillemette. Quello annunciato dalla stampa rosa sarebbe dunque il quinto.

Saldato il conto con la giustizia americana per l'accusa di stupro ai danni di Nafissatou Diallo, la cameriera dell'hotel Sofitel con cui ha concluso un patteggiamento finanziario segreto, archiviato il caso del traffico di squillo al Carlton di Lille (la giustizia ha ritenuto che le ragazze frequentate esercitassero il mestiere a sua insaputa), il nome di Strauss-Kahn torna dunque sul tavolo di un giudice. La sentenza sugli assegni famigliari è attesa per gennaio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS