Tutte le notizie in breve

I sostenitori di Marine Le Pen oggi a Marsiglia.

KEYSTONE/AP/MICHEL EULER

(sda-ats)

"On va gagner! On va gagner! Vinceremo! Vinceremo!": atmosfera elettrica al Dome di Marsiglia per l'ultimo grande comizio della candidata del Front National, Marine Le Pen.

I militanti stanno progressivamente affluendo nella maxi-sala da cinquemila posti scandendo in coro la Marsigliese, ma anche quello che si è imposto come il tormentone della loro campagna presidenziale: "On est chez nous! On est chez nous! Questa è casa nostra!". Oltre allo sventolio di bandiere francesi, cartelli con gli slogan: "Marine la prosperité, Marine la liberté, Marine l'identité, Marine la securité".

Dopo l'allerta attentati contro i candidati e il fermo ieri a Marsiglia di due presunti jihadisti pronti a colpire la campagna presidenziale, il teatro del Dome è blindato come Fort Knox, con due filtri di sicurezza all'ingresso, controlli accurati e metal detector. Messa a dura prova lunedì scorso, con il duplice blitz delle Femen e gli scontri fuori dal teatro Zenith, la security del Front National - con la spilletta 'Onore e fedeltà' - è ancora più vigile del solito.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve