Tutte le notizie in breve

Una coppia è stata arrestata per possibile triplo infanticidio a Pontarlier, in Borgogna, nell'est francese. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/AP/ERIC RISBERG

(sda-ats)

Una coppia è stata arrestata per possibile triplo infanticidio a Pontarlier, in Borgogna, nell'est francese.

Lo rivela il sito del quotidiano L'Est Républicain: il padre questa mattina si è recato al commissariato per raccontare che la moglie di 30 anni gli avrebbe confessato il terribile crimine.

Lui stesso avrebbe trovato dei sacchi sospetti che emanavano un odore nauseabondo nel solaio di casa. La polizia ha effettivamente trovato i tre corpi nella casa dei genitori: si tratterebbe di due gemelli nati recentemente e di un altro neonato nato qualche tempo fa. L'inchiesta privilegia la tesi della gravidanza non desiderata, anche se la coppia ha altri 2 figli. L'autopsia deve stabilire le cause esatte della morte dei tre neonati, che sarebbero stati uccisi appena nati.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve