Navigation

Francia 2012: Hollande per riduzione tassi Bce

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 aprile 2012 - 11:32
(Keystone-ATS)

Il candidato socialista alle presidenziali francesi, François Hollande, si è detto favorevole ad un taglio dei tassi della Banca centrale europea (BCE) per sostenere la crescita.

Interpellato da radio Europe 1 sui mezzi per sostenere la crescita, il favorito nei sondaggi ha detto che la BCE ha "due mezzi per farlo: il primo, è abbassare i tassi di interesse (...) e io sono favorevole". Per Hollande, c'è anche "un secondo modo, che sarebbe prestare direttamente agli Stati piuttosto che passare" per le banche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?