Navigation

Francia 2012: sondaggio, Hollande stacca Sarkozy di 10 punti

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 aprile 2012 - 18:17
(Keystone-ATS)

Il candidato socialista alle presidenziali francesi, François Hollande, batte di dieci punti il presidente uscente Nicolas Sarkozy in un sondaggio relativo al secondo turno delle presidenziali del prossimo 6 maggio.

Secondo lo studio, realizzato dall'istituto TNS Sofres/Sopra Group, Hollande ottiene il 55% delle preferenze, contro il 45% di Sarkozy. Un dato stabile rispetto all'ultimo sondaggio dello stesso istituto.

Tra gli elettori di Hollande (arrivato in testa al primo turno del 22 aprile con il 28,6% dei suffragi), il 94% si dice sicuro della sua scelta e solo il 6% potrebbe cambiare idea. Tra gli elettori di Sarkozy (27,18% al primo turno), l'88% si dice sicuro della sua scelta e il 12% dice che potrebbe cambiare idea.

Sempre secondo lo studio, il 51% degli elettori della candidata dell'estrema destra, Marine Le Pen (che si è piazzata al terzo posto al primo turno con il 17,9% dei voti) sceglie Sarkozy, il 16% Hollande, e il 33% l'astensione o il voto bianco o nullo. Quanto al centrista François Bayrou (9,1% al primo turno), il 39% dei suoi elettori si schiera con Sarkozy, il 32% con Hollande, e il 29% si astiene o vota bianco o nullo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?