Navigation

Francia riaprirà confini a paesi extra Schengen dal primo luglio

La Francia si appresta ad aprire progressivamente i confini con i Paesi che non fanno parte di Schengen KEYSTONE/EPA/YOAN VALAT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 giugno 2020 - 09:32
(Keystone-ATS)

La Francia riaprirà progressivamente i propri confini ai Paesi che non fanno parte dello spazio Schengen a partire dal primo luglio.

"La riapertura sarà attuata in modo progressivo e differenziato, sulla base della situazione sanitaria dei Paesi terzi e secondo le procedure adottate a livello europeo", hanno dichiarato i ministri francesi dell'Interno e degli Esteri, Christophe Castaner e Jean-Yves Le Drian, in una nota congiunta.

Secondo Le Drian e Castaner, la decisione è stata presa a seguito delle raccomandazioni date giovedì dalla Commissione europea.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.