Navigation

Francia:volo Rio-Parigi, recuperata 2/a scatola nera

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 maggio 2011 - 09:28
(Keystone-ATS)

È stata recuperata anche la seconda scatola nera dell'Airbus A330 dell'Air France Rio de Janeiro-Parigi caduto in mare davanti al Brasile il 1/o giugno del 2009.

Lo ha annunciato l'Ufficio inchieste dell'aviazione civile francese (BEA), incaricato dell'indagine tecnica sul disastro, che ha fatto 228 morti.

"La scatola nera è integra. Il telaio, il modulo e anche la boa sono là. Nel complesso, l'aspetto esteriore della scatola è quello giusto, ed è in buono stato", ha detto il direttore del BEA, Jean-Paul Troadec.

Ieri sera, l'Ufficio aveva recuperato il registratore audio della cabina di pilotaggio (Cockpit Voice Recorder). Domenica primo maggio era stata portata in superficie la prima scatola nera, il registratore dei dati di volo (Flight Data Recorder).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?