Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - L'euro ha segnato oggi un minimo storico rispetto al franco svizzero, giungendo quasi a toccare quota 1,30. Poco prima delle 17.30 il cambio era di 1,3048 franchi per un euro, un livello mai raggiunto dall'introduzione della moneta europea nel 1999.
L'apprezzamento del franco è stimolato dai cessati interventi sui mercati da parte della Banca nazionale svizzera (BNS) al fine di limitare il rincaro delle esportazioni elvetiche, vitali per l'economia.
Alcuni analisti finanziari prevedono che la BNS non riprenderà gli interventi finché non ci si avvicinerà al cambio di 1,25 franchi per un euro. La banca centrale elvetica ha già speso miliardi acquistando euro sul mercato delle divise.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS