Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il franco ha toccato oggi un nuovo massimo rispetto all'euro. Alle 15.00 la moneta unica era scambiata a 1,415 franchi. All'inizio della settimana scorsa per la prima volta l'euro era sceso al di sotto della soglia di 1,43 franchi. La quotazione di riferimento della Banca centrale europea per oggi è di 1,4179 franchi.
Gli osservatori si attendevano una tale evoluzione, malgrado le affermazioni di Philipp Hildebrand, presidente della direzione della Banca nazionale svizzera (BNS), secondo cui l'istituto di emissione si sarebbe opposto risolutamente a un apprezzamento eccessivo della divisa elvetica.
Il fenomeno è alimentato da una crescita economica ancora esitante nella zona euro e da avvenimenti come la crisi finanziaria della Grecia.
La forza del franco penalizza soprattutto l'industria elvetica d'esportazione, che si vede ridurre i margini. È invece interessante almeno per gli Svizzeri che desiderano trascorrere vacanze in Eurolandia.

SDA-ATS