Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il franco si conferma in fase di indebolimento sull'euro: intorno alle 17.00 la moneta europea è stata scambiata a 1,1100 franchi, il livello più elevato dall'abolizione della soglia minima di 1,20 nel gennaio 2015.

Nella mezz'ora successiva il corso è rimasto su livelli elevati, intorno a 1,1090.

Gli interessi negativi praticati dalla Banca nazionale svizzera (BNS) sembrano alla fine avere un certo impatto, commentano gli analisti della Banca cantonale di Zurigo. Gli specialisti vedono un punto di resistenza tecnico a 1,1095: superato quello si potrebbe arrivare anche 1,12.

Il buon momento dell'euro è da mettere in relazione con le dichiarazioni della Federal Reserve americana sui rischi della congiuntura globale. Il mercato le ha interpretate come l'annuncio di una pausa nel processo appena cominciato di rialzo dei tassi di interesse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS