Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli affitti dovrebbero aumentare meno velocemente e i prezzi per gli appartamenti di proprietà e per gli immobili commerciali potrebbero risentire della decisione della Banca nazionale svizzera (BNS) di abbandonare la soglia minima di cambio franco-euro. È la conclusione cui giunge uno studio della società di consulenza Wüest & Partner.

In seguito alla decisione della BNS le prospettive economiche si sono offuscate per cui meno stranieri verranno in Svizzera, scrive oggi Wüest & Partner. Ciò dovrebbe attenuare l'incremento degli affitti per gli appartamenti messi sul mercato.

Nelle regioni di frontiera, prezzi e affitti dovrebbero trovarsi sotto pressione a causa dell'abbassamento improvviso dei prezzi nella zona euro.

Il mercato degli acquisti di case - secondo Wüest & Partner - dovrebbe calmarsi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS