Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per correggere le distorsioni causate dalla forza della moneta elvetica - dopo l'abbassamento della soglia di cambio tra euro e franco - economiesuisse invita il mondo politico ad attivarsi al più presto, ad esempio rinviando alcuni progetti legislativi che prevedono nuovi oneri alle imprese, quali la strategia energetica 2050 o la revisione del diritto delle società anonime.

È quanto emerso oggi dalla conferenza stampa annuale dell'organizzazione delle imprese svizzere, in corso a Berna. Secondo Heinz Karrer, presidente di economiesuisse, è nell'evoluzione della zona euro e non presso la Banca nazionale svizzera che bisogna cercare le ragioni dell'evoluzione del mercato dei cambi. Le difficoltà per le aziende svizzere, ha rilevato, si moltiplicano, in quanto "subiscono già da diversi anni la pressione della pesante sfida monetaria".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS