Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'euro ha superato oggi la soglia psicologica di 1,10 franchi, un valore che non raggiungeva più da dieci mesi (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/MARTIN RUETSCHI

(sda-ats)

L'euro ha superato oggi la soglia psicologica di 1,10 franchi, un valore che non raggiungeva più da dieci mesi. Stando ai dati della piattaforma Swissquote, la moneta unica europea ha raggiunto un massimo intraday di 1,10197 franchi (alle 16.25).

Era dal 1° settembre che l'euro non superava la soglia di 1,10. Quel giorno aveva raggiunto un massimo intraday di 1,10009. Inoltre, bisogna risalire al 7 giugno dello scorso anno per trovare un massimo giornaliero più elevato di quello odierno.

La divisa europea conferma così un movimento al rialzo iniziato a fine aprile, quando gli investitori hanno ripreso fiducia dopo l'elezione alla presidenza francese dell'europeista Emmanuel Macron.

Contribuiscono a sostenere la moneta unica anche le voci sulla fine della politica espansiva della Banca centrale europea (BCE). Gli indicatori congiunturali mostrano inoltre che la situazione economica della zona euro è ai massimi dal dicembre 2007, con le esportazioni tedesche in crescita in maggio per il quinto mese consecutivo.

SDA-ATS