Aiuto sociale ridotto del 15% a una donna di religione islamica che si è rifiutata di togliere il velo durante le ore di lavoro, quale ausiliaria per le pulizie in un centro parascolastico a Friburgo. La notizia è stata rivelata dal quotidiano "La Liberté".

La donna, di nazionalità turca e in Svizzera dal 2011 insieme al marito, non ha voluto togliere il velo dal capo durante il lavoro che le era stato assegnato nell'ambito del reinserimento professionale. I servizi sociali della città l'hanno allora penalizzata, decurtando del 15% l'aiuto sociale alla famiglia, che intende ora lottare contro quella che considera un'ingiustizia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.