Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuovo aumento dei frontalieri nel canton Ticino: stando ai dati messi online oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), alla fine del terzo trimestre i lavoratori provenienti da oltre confine erano 59'310. A fine giugno, erano ancora a quota 58'633, mentre a fine settembre dello scorso anno si attestavano a 56'678.

Dall'entrata in vigore dell'accordo sulla libera circolazione delle persone, nel giugno 2002, nel cantone sudalpino il numero di frontalieri è quasi raddoppiato, passando da 31'911 a 59'310 unità.

Complessivamente, a fine settembre, in Svizzera si contavano 277'356 frontalieri, contro i 268'524 di un anno prima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS