Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo giapponese ha presentato il piano che, con uno sforzo finanziario di 47 miliardi di yen (360 milioni di euro circa), punta a risolvere il problema dell'acqua radioattiva accumulata all'impianto nucleare di Fukushima.

Il progetto, annunciato dal capo di gabinetto Yoshihide Suga, vuole aiutare le difficoltà della Tepco e rispondere ai timori internazionali dopo la recente perdita di 300 tonnellate di acqua ad alta contaminazione, a ridosso della scelta del Cio sulle Olimpiadi estive del 2020, che vede Tokyo in gara.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS