Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Doris Leuthard ha rappresentato il Consiglio federale

Keystone/URS FLUEELER

(sda-ats)

Circa 300 persone fra parenti, politici e amici hanno partecipato oggi a Lucerna al funerale dell'ex consigliere federale Alphons Egli, che aveva chiesto una cerimonia senza discorsi.

Alla chiesa di San Leodegario in Corte erano presenti la consigliera federale Doris Leuthard così come tre ex ministri: Flavio Cotti, Arnold Koller e Kaspar Villiger. A rappresentare il Parlamento c'era invece il presidente degli Stati Raphaël Comte.

La cerimonia si è svolta in modo semplice: Egli ha chiesto esplicitamente di rinunciare a bandiere, lunghi discorsi e prediche. In un testo scritto da lui stesso - letto ai presenti dalla figlia - l'ex consigliere federale ha affermato di aver avuto una bella vita e, con il velo di ironia che lo ha sempre contraddistinto, si è scusato per non essere sempre stato una persona facile.

Egli è morto lo scorso 5 agosto a Lucerna all'età di 91 anni. Il politico del PPD è stato membro del Consiglio federale fra il 1983 e il 1986. In quegli anni mostrò un'attenzione particolare per l'ecologia. Nella lotta contro la moria dei boschi propugnò misure anche impopolari: il Consiglio federale vietò la benzina normale con piombo, rese obbligatorio il catalizzatore e diminuì il limite di velocità sulle autostrade.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS