Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ventisei orologi, il cui valore supera il milione di franchi, sono stati rubati nella notte tra domenica e lunedì nel museo della manifattura DeWitt a Meyrin (GE). Lo rivela l'azienda orologiera in un comunicato odierno.

Oltre a rivelare questo particolare, DeWitt lancia un appello ai professionisti e alle persone private a cui potrebbero essere proposti i suoi orologi, invitandoli "a rilevare il numero che li contrassegna e a trasmetterlo all'impresa". Il furto è avvenuto mentre la manifattura presentava le sue novità al salone Baselworld.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS