Navigation

Fusione Fca-Psa, antitrust Ue apre indagine

Una fusione che solleva interrogativi dal profilo della normativa sui cartelli. KEYSTONE/AP/Luca Bruno sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 giugno 2020 - 19:00
(Keystone-ATS)

La Commissione europea ha aperto un'indagine approfondita sulla fusione tra Fiat Chrysler e Peugeot.

"La Commissione è preoccupata che la transazione possa ridurre la concorrenza nel settore dei veicoli commerciali leggeri (van) sotto le 3,5 tonnellate nello spazio economico europeo", scrive Bruxelles.

"I van sono un mercato sempre più importante, Fiat e Peugeot hanno una forte posizione nel settore in molti Paesi Ue, valuteremo attentamente", ha detto la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager.

La Commissione svolgerà ora un'indagine approfondita sugli effetti della proposta transazione per determinare se è probabile che riduca significativamente la concorrenza effettiva. L'operazione è stata notificata alla Commissione l'8 maggio 2020.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.