Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il principe William si è forse dimenticato per qualche secondo di essere stato educato nella costosa ed elitaria Eton.

Nel corso di una rilassata intervista per un documentario realizzato da Itv, che andrà in onda lunedì sera nel Regno Unito, ha infatti pronunciato la parolaccia "bollocking" (in italiano 'cazziatone'), che è stata però coperta da un 'bip' per evitare imbarazzi ai reali.

William col fratello Harry stava parlando delle lettere che il padre Carlo inviava ai due quando si trovavano al college di Eton: i principi facevano una terribile fatica a decifrarle e le controllavano col timore che ci fosse qualche 'cazziatone' dell'erede al trono per la loro condotta scolastica.

Del resto la pessima grafia di Carlo è già nota: non a caso le controverse missive che inviava ai ministri per fare pressioni sui temi a lui cari sono state definite 'Black Spider Letters' (le lettere del ragno nero).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS