Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tragedia sfiorata ieri sera nella galleria autostradale A2 del Seelisberg, in un momento in cui il traffico era bidirezionale in una sola canna per lavori di pulizia effettuata nel secondo tubo: nonostante la segnalazione che indicava come percorribile solo la corsia di destra un camion che viaggiava verso sud, poco dopo l'entrata del tunnel, ha invaso la corsia di contromano.

A 500 metri dal portale il mezzo pesante - riferisce la polizia di Nidvaldo in un comunicato odierno - si è trovato di fronte un'auto che procedeva verso nord. I due veicoli si sono urtati di lato: i rispettivi conducenti sono rimasti fortunatamente illesi.

Il camion era il primo di otto autoarticolati nuovi di fabbrica che viaggiavano in convoglio dalla Germania all'Italia. L'autista responsabile dell'incidente è stato denunciato alla magistratura e ha dovuto versare una cauzione di diverse centinaia di franchi.

In seguito all'accaduto la galleria è rimasta chiusa per oltre un'ora e mezza. Si sono formate colonne di rispettivamente tre (portale nord) e due chilometri (sud).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS