Tutte le notizie in breve

Sono stati organizzati voli speciali per rimpatriare dal Gambia centinaia di turisti britannici che si trovano nel Paese africano dove è stato dichiarato lo stato di emergenza dal presidente Yahya Jammeh.

Secondo la Bbc, l'operatore Thomas Cook ha annunciato l'evacuazione di circa mille vacanzieri e ha messo a disposizione altri aerei per chi intende lasciare il Paese. Al momento non c'è l'obbligo di abbandonare il Gambia sebbene il Foreign Office consigli di evitare i viaggi non essenziali mentre sale il rischio di un conflitto.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve