Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko ha ordinato al suo governo di sospendere il flusso di gas e anche di petrolio russo destinato all'Europa se Gazprom non paghera' pienamente a breve il suo debito per il transito di metano. Lo riferisce l'agenzia Interfax, citando le parole di Lukashenko durante una seduta governtiva.

SDA-ATS