Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il troncone greco del gasdotto Turkish Stream "può essere realizzato da un consorzio russo-europeo": lo ha detto l'amministratore delegato di Gazprom, Alexiei Miller, dopo l'incontro ad Atene con il premier greco Alexis Tsipras. Lo riferisce la Tass.

"Vi sono già società europee che dimostrano interesse per la partecipazione a questo progetto", ha sostenuto Miller, sottolineando che esso "sarà realizzato secondo la legislazione europea".

Gazprom, ha aggiunto, garantirà il transito sino a 47 miliardi di metri cubi di gas, consentendo alla Grecia di attirare prestiti commerciali da utilizzare per la realizzazione di altri progetti.

Il costo del troncone greco è di due miliardi di euro, ha aggiunto Miller. A suo avviso, questa somma può essere raccolta da un consorzio russo-europeo senza problemi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS