Navigation

Gates: pressione su talebani per negoziato

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2011 - 07:32
(Keystone-ATS)

Il segretario alla Difesa americano Robert Gates ha sostenuto che è necessario "esercitare ulteriori pressioni sui talebani" per aprire un negoziato che possa portare ad una soluzione politica per la crisi afghana. Lo scrive l'agenzia di stampa Pajhwok.

Impegnato nell'ultima missione in Afghanistan prima di lasciare il suo incarico a fine mese, il capo del Pentagono ha aggiunto ieri che "bisogna spingere gli insorti ad entrare in un negoziato di pace".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?