Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Decine di biciclette decorate con palloncini e bandiere con il simbolo dell'arcobaleno hanno sfilato per le strade di Hanoi per il primo 'gay pride' organizzato in Vietnam. Nel paese, caratterizzato dalla morale confuciana basata su tradizione e famiglia, l'omosessualità rimane un tabù con i gay comunemente oggetto di caricature.

A fine di luglio, il ministro della Giustizia Ha Hung Cuong ha però annunciato, a sorpresa, che sono maturi i tempi per esaminare la possibilità di cambiare la legge, permettendo il matrimonio tra persone dello stesso sesso. La legge attualmente lo vieta e in caso fosse cambiata, il Vietnam diverrebbe il primo paese in Asia a consentire le nozze gay.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS