Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VARSAVIA - Migliaia di gay hanno sfilato oggi nelle strade di Varsavia per l''Europride', la parata europea annuale in favore dei diritti degli omossessuali, che per il primo anno si è svolta in un Paese ex comunista.
Con bandiere e striscioni, accompagnati da musica ad alto volume e vestiti colorati, i manifestanti hanno chiesto più attenzione ai loro problemi e il riconoscimento legale delle unioni omosessuali. Ridotte le dimensioni della parata rispetto alle manifestazioni simili nel resto d'Europa.
Il comune ha schierato circa 2000 poliziotti per sorvegliare il corteo ed evitare eventuali provocazioni dei gruppi nazionalisti e ultracattolici. L'anno scorso Europride si è svolta a Zurigo. La decisione di tenere l'edizione del 2010 in Polonia, Paese molto cattolico che ha spesso vietato manifestazioni a difesa dei gay, ha suscitato diverse critiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS