Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo stato di massima allerta è stato proclamato stasera nella zona del Neghev vicina alla striscia di Gaza in seguito al lancio di decine di razzi palestinesi contro insediamenti civili israeliani. Non si ha finora notizia di vittime.

Gli abitanti della zona hanno avuto ordine severo di restare nelle loro abitazioni nell'ipotesi che possa essersi verificata una infiltrazione in Israele di miliziani palestinesi armati. Una arteria della zona è stata chiusa al traffico civile.

All'origine della fiammata di violenze la uccisione, oggi a sud di Gaza, di un miliziano membro di un gruppo vicino ad al-Qaida da parte di un velivolo militare israeliano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS