Navigation

Gaza: HRW accusa Hamas di tortura

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2012 - 18:56
(Keystone-ATS)

In un duro rapporto di 43 pagine Human Rights Watch (Hrw.org) ha oggi accusato Hamas di essersi macchiata di una serie di violazioni dei diritti umani, fra cui la tortura di prigionieri, nei cinque anni in cui ha finora mantenuto il proprio potere a Gaza in seguito a un "putsch" armato contro la Autorità nazionale palestinese (Anp).

Immediata la reazione di Hamas, secondo cui dietro al rapporto ci sarebbero "motivazioni politiche".

Secondo Hrw le torture sono praticate in maniera sistematica dalla Sicurezza interna di Hamas e dall'unità antidroga della polizia civile. Il sistema penale di Hamas, prosegue il rapporto, è caratterizzato dall'ingiustizia e viola i diritti dei detenuti. Negli ultimi cinque anni, insiste l'organizzazione, Hamas ha applicato la pena di morte nei confronti di tre individui sulla base di confessioni da loro estorte con la forza. Gli agenti dei servizi di sicurezza hanno inoltre la certezza di beneficiare di impunità, accusa Hrw.

La reazione irritata di Hamas non si è fatta attendere. Dopo aver elogiato in termini generali le attività condotte a Gaza dalle organizzazioni dedite alla protezione dei diritti umani, il ministero degli interni dell'esecutivo di Hamas ha replicato che il rapporto di Hrw "ha in realtà finalità politiche" e ha lamentato che quella organizzazione non abbia investigato sulle attività dei servizi di sicurezza dell'Anp in Cisgiordania nei confronti degli attivisti di Hamas.

Una parte delle informazioni menzionate nel rapporto, secondo Hamas, sono "inaccurate", altre sono "obsolete". Hamas assicura che agenti macchiatisi di un comportamento inadeguato sono stati sottoposti a provvedimenti punitivi: "alcuni sono stati licenziati, ad altri è stato ridotto il salario". Quanto alla pena di morte, Hamas afferma: "nessuno più di noi sarebbe felice se non fosse talvolta necessario comminarla". Ma essa, aggiunge, "rientra nel codice penale palestinese".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?