Tre palestinesi morti e 30 feriti: questo il bilancio aggiornato fornito dal ministero della sanità di Gaza in seguito agli scontri avvenuti oggi sul confine con Israele.

Gli incidenti mortali sono avvenuti, ha precisato, a Rafah (nel Sud della Striscia), a el-Bureij (nella zona centrale) e a Jabalya, a nord di Gaza City.

Nel frattempo due dirigenti di Hamas - Ahmed Bahar e Yunes al-Astal - sono giunti anch'essi sul confine, a Khan Yunes, per incoraggiare i dimostranti. In mattinata Israele aveva accusato Hamas di aver innescato una escalation mediante la deposizione di ordigni sul confine e il lancio verso Israele di palloni incendiari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.