Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un bambino palestinese è stato ucciso da un colpo di artiglieria israeliano nelle vicinanze del campo profughi di Jabalya, a nord di Gaza. Lo afferma l'agenzia di stampa palestinese Maan.

Maan identifica il bambino in Jibril Jnaid, di 4 anni, residente nel settore orientale di Jabalya.

In precedenza nel nord della Striscia di Gaza si erano verificati diversi episodi di violenza. Da quella zona miliziani palestinesi hanno sparato verso Israele quattro razzi che, secondo radio Gerusalemme, sono caduti all'interno della Striscia.

Il braccio armato di Hamas ha anche affermato di aver sparato colpi di mortaio da Jabalya verso postazioni dell'esercito israeliano "in reazione - afferma un comunicato - alle loro infrazioni del cessate il fuoco".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS