Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Sajaya, sobborgo di Gaza City, tra gli oltre 50 palestinesi uccisi oggi nel corso dell'offensiva israeliana figurano anche 17 bambini e 14 donne, mentre sono un centinaio i feriti. Lo ha riferito il sito del quotidiano israeliano "Haaretz" citando il ministro della salute della Striscia.

I corpi sono stati portati via dai servizi di soccorso. Intanto il valico di Rafah con l'Egitto è stato aperto per permettere il transito di soccorsi umanitari.

Frattanto, la tregua concordata è già saltata: intensi combattimenti sono ripresi sempre a Sajaya. Il portavoce militare israeliano ha spiegato che dall'8 luglio dalla zona di "Sajaya sono stati sono stati lanciati da Hamas 140 razzi" su Israele. Egli ha ricordato che nei giorni scorsi aveva avvisato i civili di lasciare il posto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS