Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito israeliano, "alla luce dei risultati di un'inchiesta", ha respinto oggi le affermazioni di "vari funzionari" secondo cui i palestinesi uccisi il 24 luglio scorso in una scuola dell'Unrwa a Gaza "siano il risultato delle operazioni" dell'esercito stesso. Lo dice il portavoce militare in una nota in cui acclude anche un video nel quale, secondo l'esercito, si mostra il cortile della scuola dove è caduto un colpo di mortaio "errante" e che in quel momento era "completamente vuoto".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS