Navigation

Gaza: scontro a fuoco, quattro feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 febbraio 2011 - 11:45
(Keystone-ATS)

Quattro palestinesi sono rimasti feriti oggi a est di Gaza City dal fuoco di militari israeliani. Lo affermano fonti palestinesi sul posto secondo cui uno dei feriti - colpito in apparenza dalle schegge di una cannonata - versa in condizioni gravi. In Israele questo episodio non è stato ancora commentato.

Ieri il nuovo capo di stato maggiore israeliano, gen. Beny Gantz, ha compiuto un sopralluogo fra gli insediamenti agricoli ebraici a ridosso della striscia di Gaza, che sono spesso oggetto di attacchi palestinesi. Il generale ha rassicurato gli abitanti che le forze armate israeliane sono ben addestrate e sono in grado a far fronte a qualsiasi evenienza.

In seguito si è appreso che i feriti sono tutti miliziani della Jihad islamica. Secondo le prime informazioni, sono stati colpiti dal fuoco dell'esercito israeliano mentre si trovavano nelle vicinanze del valico di Karni (Mintar). A quanto pare i militari israeliani hanno ricavato l'impressione che stessero preparando un attentato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?