Navigation

Gb: 600'000 persone hanno perso l'impiego per la pandemia

Molti non hanno più il lavoro. KEYSTONE/AP/Matt Dunham sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 giugno 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Circa 600'000 persone hanno perso il lavoro nel Regno Unito in aprile a causa delle misure di contenimento imposte per combattere la pandemia del coronavirus.

E gli impieghi vacanti sono a un livello di debolezza record, ha indicato oggi l'ufficio nazionale di statistica.

Ciò nonostante il tasso di disoccupazione nei tre mesi sino alla fine di aprile è stato del 3,9%, invariato rispetto al trimestre precedente e solo lievemente aumentato in confronto al 3,8% dello stesso periodo del 2019. Il dato non comprende le persone impiegate con il lavoro ridotto grazie all'assistenza governativa per il mantenimento dell'occupazione.

"La cifra della disoccupazione non coglie l'entità del rallentamento economico", osserva l'istituto di ricerca Capital Economics.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.