Navigation

Gb: colletta passeggeri charter per proseguire viaggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2011 - 16:29
(Keystone-ATS)

Dramma del low-cost: seicento passeggeri a bordo di quattro jet di una compagnia di charter austriaca sono stati costretti a una colletta per completare il viaggio da Amritsar in India a Birmingham.

Gli aerei della Comtel Air sono rimasti fermi a Vienna per sei ore e ai passeggeri è stato chiesto di scendere a terra se non avessero reperito tra loro i fondi necessari a pagare il carburante del rifornimento dopo che l'aerolinea "aveva finito i soldi".

Le sei ore di involontaria permanenza nello scalo - riporta oggi il Daily Mail - sono finite solo quando i passeggeri sono scesi a terra a ritirare fino a 130 sterline a testa per permettere ai jet di decollare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?