Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La premier inglese Theresa May

KEYSTONE/AP PA/JOE GIDDENS

(sda-ats)

Il discorso di Theresa May alla conferenza Tory è stato brevemente interrotto dalla protesta di un uomo, apparentemente con qualche problema di disabilità, che è riuscito a consegnare un foglio alla premier.

May lo ha comunque ignorato. L'uomo è stato poi portato fuori dalla sala da personale di sicurezza fra i mormorii di disapprovazione della platea. La premier, dopo qualche secondo in silenzio, ha quindi ripreso a parlare.

A quanto si è appreso l'uomo ha consegnato a May - presa del tutto di sorpresa dall'incursione - un modulo P45, che si compila in Gran Bretagna quando si perde il lavoro. Poi, mentre lo portavano via, pare abbia detto qualcosa sul ministro degli Esteri, Boris Johnson.

Ma per la premier i problemi sono proseguiti anche dopo, a causa di un attacco di tosse che ha faticato a controllare - forse anche a causa del nervosismo del momento, malgrado i bicchieri d'acqua e una caramella ricevuta dal cancelliere dello Scacchiere, Philip Hammond - e che l'ha costretta a interrompersi ripetutamente. L'uditorio ha peraltro compreso la sua difficoltà, su cui ella stessa ha provato a scherzare, e ha cercato di aiutarla con applausi prolungati che le hanno concesso a tratti un po' di tempo e di sollievo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS