Navigation

GB: elezioni, aperti i seggi

Il premier Boris Johnson KEYSTONE/EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 dicembre 2019 - 08:29
(Keystone-ATS)

Elezioni al via questa mattina nel Regno Unito: i seggi sono aperti dalle 7:00 ora locale in 650 collegi elettorali tra Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord ed i sudditi di Sua Maestà potranno votare fino alle 22:00.

I risultati cominceranno ad arrivare quindi nella notte fra giovedì e venerdì. Il favorito è l'attuale premier Boris Johnson ed il suo partito conservatore, ma il suo principale sfidante, il laburista Jeremy Corbin, è ancora convinto di poterlo battere.

Johnson punta a portare il Paese fuori dalla Ue alla nuova scadenza del 31 gennaio 2020. Il suo rivale Corbin promette di convocare un secondo referendum sull'uscita dall'Unione europea.

Per i media britannici non ci sono dubbi: il Guardian parla questa mattina di una scelta "storica" e l'Independent gli fa eco definendo lo scrutinio "veramente storico". Si tratta delle terze elezioni (dopo quelle del 2015 e 2017) in meno di cinque anni e le prime tenute nel mese di dicembre in circa 100 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.