Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Le elezioni politiche in Gran Bretagna si terranno il 6 maggio. Lo ha annunciato il premier Gordon Brown.
Brown ha dato l'annuncio fuori dalla porta del numero 10 di Downing Street, circondato dai suoi ministri. Poco prima era arrivato in auto da Buckingham Palace, dove la regina aveva accettato la sua richiesta di sciogliere il Parlamento.
"E' il segreto peggio custodito degli ultimi anni, le elezioni si terranno il 6 maggio. La Regina ha gentilmente accettato la mia richiesta di scioglimento del Parlamento", ha detto il primo ministro. "La Gran Bretagna è sulla via della ripresa e non dobbiamo mettere a rischio questa ripresa. E' l'ora delle grandi scelte, e io chiedo al popolo britannico un mandato forte e chiaro".
Brown ha anche sottolineato come la sua azione di governo sia ispirata dai valori di onestà e sacrificio che ha imparato nella sua famiglia di lavoratori: "Io non dimenticherò mai quei valori".

SDA-ATS