Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - In molte parti del Regno Unito giardini, cortili e strade strabordano in questi giorni di sacchetti dell'immondizia non raccolti in alcuni casi addirittura da un mese. La denuncia è del Daily Telegraph.
In alcuni casi la situazione è diventata così drammatica che gli amministratori locali hanno suggerito ai cittadini di portare la loro spazzatura direttamente alle discariche. E gli addetti ai lavori sostengono che con il nuovo anno l'emergenza peggiorerà dal momento che molte amministrazioni, costrette dai tagli ai bilanci a ridurre i servizi pubblici, potrebbero diradare ulteriormente i turni dei netturbini già portati in alcune parti del paese a una raccolta ogni due settimane.
A creare lo stato di cose illustrato sul Telegraph da foto provenienti da Birmingham, Exeter, Blackburn è stata anche la coincidenza dei lunghi ponti di Natale e Capodanno con il maltempo che ha paralizzato con pesanti e inconsuete nevicate buona parte del paese.
Natale è un periodo in cui i britannici producono comunque più spazzatura del solito, tra carte e pacchi regalo, resti di cibo e bottiglie, ma quest'anno è caduto di sabato così come Capodanno, con la conseguenza che i giorni festivi di recupero per i dipendenti comunali si sono moltiplicati

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS