Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GB: forse ritrovato corpo 16enne scomparsa a Bristol

La polizia britannica ha trovato i resti di un corpo in una casa di Bristol. Potrebbero essere di Becky Watts, la sedicenne scomparsa lo scorso 19 febbraio. È quanto si legge sul sito della Bbc, che cita fonti della polizia locale. Finora sono state arrestate sette persone, che si ritiene siano coinvolte nell'omicidio.

Ieri erano già finiti in manette un uomo di 28 anni e una donna di 21 per il rapimento e l'omicidio di Becky. Oggi sono stati arrestati altri quattro uomini e una donna, tutti ventenni, che avrebbero aiutato nel compiere il terribile crimine.

La 16enne era uscita dalla sua casa di Bristol la mattina del 19 febbraio portando con sé il cellulare, il computer portatile e un tablet. Ma non aveva detto ai genitori dove stava andando.

La famiglia della vittima è già stata informata del ritrovamento da parte delle autorità. "Siamo sconvolti dopo questo ultimo sviluppo - hanno dichiarato i familiari in un comunicato - non riusciamo a capire perché qualcuno abbia voluto far del male alla nostra bella Becky in un modo tanto brutale".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.